Esame conclusivo del Primo Ciclo

a.s. 2020 -21

AMMISSIONE ALL’ESAME

Per sostenere l’Esame di Stato Conclusivo del Primo Ciclo d’Istruzione tutti gli alunni dell’ultimo anno della Scuola Secondaria di Primo Grado devono:

  1. aver frequentato almeno tre quarti del monte ore annuale personalizzato, salvo le eventuali motivate deroghe deliberate dal Collegio dei Docenti, anche con riferimento alle specifiche situazioni dovute all’emergenza epidemiologica;
  2. non essere incorsi nella sanzione disciplinare della non ammissione all’Esame di Stato.

Nel caso di parziale o mancata acquisizione dei livelli di apprendimento in una o più discipline, il Consiglio di Classe può deliberare, con adeguata motivazione, la non ammissione all’Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione. Il voto di ammissione all’Esame è espresso dal Consiglio di Classe con giudizio, considerando il  percorso scolastico compiuto dall’alunna o dall’alunno. Lo svolgimento delle Prove Invalsi non costituisce requisito essenziale per l’ammissione all’Esame di Stato. 

SVOLGIMENTO DELL’ESAME

Come da Ordinanza Ministeriale, quest’anno l’Esame consta di una prova orale che si svolgerà, in base all’andamento epidemiologico, in presenza o in videoconferenza. La prova orale sarà fissata nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2021, secondo calendario definito dalla commissione. 

Nel corso della prova orale, condotta a partire da una breve presentazione dell’elaborato predisposto dallo studente, è accertato il livello di padronanza degli obiettivi e dei traguardi di competenza previsti dai Piani di Studio Provinciali come declinati dal curricolo di istituto e dalla programmazione specifica dei consigli di classe e, in particolare: 

  1. della lingua italiana o della lingua nella quale si svolge l’insegnamento; 
  2. delle competenze logico matematiche
  3. delle competenze nelle lingue straniere;
  4. particolare attenzione verrà inoltre posta alla capacità di argomentazione, di risoluzione di problemi, di pensiero critico e riflessivo, nonché al livello di padronanza delle competenze di educazione civica.

Per l’Esame gli studenti e le studentesse sono tenuti a preparare e presentare un elaborato: un prodotto originale, coerente con la tematica assegnata dal Consiglio di Classe, che coinvolga una o più discipline previste tra quelle del piano di studi e che preveda riferimenti all’Educazione Civica e alla Cittadinanza. L’elaborato può essere realizzato sotto forma di:

  • testo scritto, 
  • presentazione anche multimediale, 
  • mappa o insieme di mappe, 
  • filmato,
  • produzione artistica o tecnico-pratica. 

La tematica dell’elaborato è assegnata dal Consiglio di Classe entro il 7 maggio 2021, tenendo conto delle caratteristiche personali e dei livelli di competenza dello studente; consente l’impiego di conoscenze, abilità e competenze acquisite sia nell’ambito del percorso di studi, sia in contesti di vita personale, in una logica di integrazione degli apprendimenti.

Ciascuno studente è tenuto a trasmettere l’elaborato entro il 7 giugno 2021 in modalità telematica o in altra idonea modalità concordata.

I docenti della classe, dalla data di assegnazione dell’elaborato alla data della consegna, saranno a disposizione per il supporto per la realizzazione degli elaborati stessi, guidando e consigliando gli studenti; I docenti saranno quindi disponibili ad aiutare e sostenere gli studenti. 

VALUTAZIONE FINALE

La commissione d’esame definisce i criteri di valutazione della prova d’esame e delibera la valutazione finale derivante dalla media tra il giudizio di ammissione e quello dell’esame orale.  L’alunno consegue il diploma conclusivo del primo ciclo d’istruzione conseguendo una valutazione finale almeno sufficiente (sei decimi).  La valutazione finale può essere accompagnata dalla lode, con deliberazione all’unanimità della commissione, in relazione alle valutazioni conseguite nel percorso scolastico del triennio e agli esiti della prova d’esame. 

L’esito dell’esame, con l’indicazione del punteggio finale conseguito, inclusa la menzione della lode, qualora attribuita dalla commissione, è pubblicato al termine delle operazioni nell’area documentale riservata del registro elettronico, cui accedono gli studenti della classe di riferimento.

Programmi d’Esame SSPG Civezzano – a.s. 2020-21:

CLASSE III A:

CLASSE III B:

CLASSE III C:

Programmi d’Esame SSPG Albiano – a.s. 2020-21: